Connect with us

Hi, what are you looking for?

- news, esclusive, approfondimenti e interviste su UFC, Bellator e tutte le MMA internazionali ed italiane

Altre Promotion

ATAC, Guantini e parastinchi per gli autisti dei bus romani

ATAC – Sembra impossibile da credere ma è così. Non ce lo stiamo inventando, e ce lo dice Il Messaggero, che molti autisti della nota azienda romana di trasporti, hanno iniziato particolari allenamenti di arti marziali, a causa delle aggressioni subìte negli ultimi mesi da parte di bande di vivaci canaglie.

Lo ha annunciato il sindacato degli autoferrotranvieri Faisa Sicel, che prima ha chiesto aiuto alla sindaca romana Virginia Raggi, e poi si è rivolto alla pubblica amministrazione, senza però ottenere delle risposte valide in merito.

La questione è salita alla ribalta con la pandemia di Covid-19 che obbligava i passeggeri a indossare le note mascherine, e dai numerosi assalti ricevuti dagli autisti che cercavano di bloccare chi saliva a bordo senza la protezione. Ne sono partite sberle, pugni, spruzzate di peperoncino in faccia e perfino minacce a base di cavatappi spuntati.

Il sindacato prima di arrivare a contattare direttamente UFC, ha disposto corsi di autodifesa incentrati sulle arti marziali, ancora non miste ma quasi, con fondamenti di Thai, Boxe, Wrestling, fino al Krav Maga, il sistema di combattimento dei servizi segreti israeliani.

Le lezioni sono già iniziate nel centro sportivo Eagle nella zona del Nuovo Salario, con l’ex campione di kickboxing cinese, l’italiano Marco Lucidi, e l’esperto di arti marziali Ennio Della Bianca che imprevedibilmente dichiara:

“Insegnerò loro tutto, soprattutto a reagire se vieni attaccato, i calci sono il migliore modo per allontanare una persona”.

Quest’ultimo, 50 enne maturo maestro di Muay Thai, annuncia anche il nuovo slogan per la diffusione della campagna, la miglior difesa è l’ATAC, e raccomandiamo ai nostri lettori di non confondersi con ACAB.

Quindi tutti pronti a vedere soccer kick, d’arce choke e montanti tra bus e metro? In tal caso suggeriamo, prima di entrare nel mezzo, di indossare conchiglia e paradenti. E soprattutto che non si dimentichi la mascherina.

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Ti potrebbe piacere

Storie di MMA

UFC – José Aldo è uno dei più grandi combattenti di tutti i tempi e quando deciderà di appendere i guantini al chiodo entrerà...

UFC

Mike Perry – UFC ha rilasciato un comunicato ufficiale in merito alla rissa in cui è stato coinvolto il peso welter Mike Perry. I...

Altre Promotion

Wanderlei Silva, chiamato anche “The Axe Murderer” (l’assassino con l’ascia), può essere considerato uno dei migliori pesi medi della storia delle MMA internazionali. Il...

Altre Promotion

Mike Tyson – Da qualche giorno gira sul web un video di Mike Tyson alle prese coi colpitori insieme all’Head Coach della Kings MMA...

Altre Promotion

Mike Tyson è tornato per davvero. Dopo tante chiacchiere, filmati in cui mostrava la sua forma eccezionale , una parentesi da coach e speculazioni...

Storie di MMA

UFC – Continuano gli aneddoti su Georges St-Pierre. L’ex fighter canadese ha rivelato giorni fa come, paradossalmente, non si sia mai divertito combattendo.  Del...

Altre Promotion

Brock Lesnar raccontato da Simone Altrocchi  2 Giugno, 2007. Los Angeles. Dynamite!! USA. La medaglia d’argento nel Judo di Atlanta 1996 Kim Min-soo viene...

UFC

One – Vitor Belfort pensa che sia tempo di cambiare. Il quarantatreenne, leggenda delle MMA, sta per avviarsi alla tappa finale della sua storica...

Storie di MMA

UFC – Il cliché che i fighters siano personaggi pericolosi sempre pronti a fare rissa è uno scotto da pagare per chi ama le...

Altre Promotion

Pride – Oggi si torna nell’ormai 2003, esattamente in un incontro che è entrato nella storia delle Mixed Martial Arts mondiali. Si parla del...

Altre Promotion

Mike Tyson – L’impossibile, a volte, può diventare possibile. Un mantra che negli sport da combattimento è sempre più attuale grazie ai sogni che...

Altre Promotion

WBC – Bridger Walker, bambino di 6 anni originario di Cheyenne, Wyoming (USA), è diventato l’eroe della sua comunità dopo aver difeso la sorellina...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: