Connect with us

Hi, what are you looking for?

UFC

UFC Overeem vs Sakai, tutte le info: preview, orario e dove vederla

Sakai Augisto Alistair overeem

UFC – Il treno dell’Ultimate Fighting Championship non si ferma. Questa settimana, come sempre allo UFC Apex di Las Vegas tocca a Overeem e Sakai scontrarsi nel main event. La main card prenderà il via su DAZN alle 2:00 della notte tra sabato 5 e domenica 6 settembre con commento in italiano di Alex Dandi. La preliminary card invece inizierà su UFC Fight Pass a mezzanotte.

Nel main event Alistair Overeem cercherà di riprendere il suo difficile cammino verso l’ultima chance titolata della carriera. Dopo due vittorie contro Aleksei Oleinik e Sergey Pavlovich, è arrivato un bruttissimo incidente di percorso: il KO subito da Jairzinho Rozenstruik a 5 secondi dalla fine. A rendere la sconfitta ancora più amara, il fatto che Overeem fosse chiaramente avanti sui cartellini dei giudici. Cinque mesi dopo, Overeem era già in gabbia contro Walt Harris in un match dall’alta carica emotiva. Una bella vittoria per rimettersi in carreggiata e puntare in alto, ma lo scoglio di sabato sera non va sottovalutato. Ad Augusto Sakai manca ancora una vittoria contro un grande nome, ma le sue vittorie sono di tutto rispetto: negli ultimi tre incontri, l’ex Bellator ha battuto Andrei Arlovski e Marcin Tybura per poi superare di misura il coriaceo Blagoy Ivanov. Una W ai danni di Overeem costituirebbe il definitivo salto di qualità.

Il co-main event sarà quello originariamente previsto per UFC Fight Night: Edgar vs Munhoz, ovvero il match tra Ovince Saint-Preux e Alonzo Menifield, rinviato per la positività al COVID-19 di OSP. Il veterano ha bisogno di vincere dopo 3 sconfitte negli ultimi 4 match, ma il 37enne non avrà un cliente facile. La potenza di Alonzo Menifield non è in discussione, anche se sarà interessante vedere come il texano risponderà alla prima sconfitta in carriera.

Tornerà in azione anche Michel Pereira. Lo spettacolare welter brasiliano è all’ultimo match del suo contratto UFC, ma si dice sicuro del rinnovo per via del suo stile spettacolare ed è difficile dargli torto. La sua ultima sconfitta, oltretutto, è arrivata in modo non proprio convenzionale: Diego Sanchez, infatti, decise di portarsi a casa la vittoria dopo un colpo illegale del brasiliano. Tra balletti e tecniche creative, Pereira è imperdibile, anche se l’efficacia del suo stile non è comprovata. Cosa aspettarsi da uno che si allena con mucche e cavalli? Contro di lui ci sarà Zelim Imadaev, che si è preso una lunga pausa dopo il terribile KO subito da Danny Roberts a dicembre. Nel frattempo godetevi un salto mortale di Pereira al weigh in. Perché? Perché lo sa fare, quindi perché non farlo?

Brian Kelleher, che originariamente avrebbe dovuto sfidare Ricky Simon, se la vedrà con Kevin Natividad. Sfortunatamente, uno dei coach di Simon è risultato positivo al COVID-19. Questo sarà addirittura il quarto match del 2020 per Kelleher, che per farsi trovare pronto salta tra pesi piuma e pesi gallo (la sua classe abituale). A proposito di farsi trovare pronti, Natividad arriva in short notice dopo cinque vittorie consecutive, quattro delle quali in LFA.

Infine, ad aprire la main card ci saranno l’enorme peso leggero Jalin Turner e il brasiliano Thiago Moises. Moises alterna vittorie e sconfitte da 4 match ma viene da una bella vittoria contro Michael Johnson e non è mai stato finalizzato.

Ricordiamo: main card su DAZN dalle 2:00, preliminary card su UFC Fight Pass da mezzanotte!

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere

UFC

La carrira di Kelvin Gastelum è sempre stata altalenante. Un talento immenso ingabbiato in un corpo e in una mente spesso fragili. Eppure una...

UFC

UFC - Il wrestler di calibro olimpico Daniel Cormier ha invitato Holland all'AKA per riparare alcuni dei buchi più evidenti nel suo gameplan.

UFC

Tony Ferguson è tornato a farsi notare in casa UFC, parlando di sè come di un uomo cresciuto e pronto per tornare a vincere....

UFC

Primo campione australiano nella storia UFC. 22 vittorie complessive nelle MMA (di cui 14 prima del limite) in 27 incontri. Per anni un autentico...

UFC

Come vi avevamo raccontato noi di TuttoMMA, le complicazioni post COVID-19 hanno messo a repentaglio la carriera di Khamzat Chimaev, costringendolo a ritirarsi dal...

UFC

Dopo l’ultimo evento di Las Vegas, UFC ha rilasciato come di consueto gli aggiornamenti dei ranking di categoria. Il balzo più importante per ciò...

UFC

Per raggiungere risultati importanti è fondamentale lavorare sodo e dedicarsi anima e corpo in quello che si sta facendo. Un mantra che ha accompagnato...

UFC

Il 24 aprile andrà in scena UFC 261. Una card stratosferica, che vedrà in particolare la cinese Weili Zhang mettere in palio il suo...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: