Connect with us

Hi, what are you looking for?

UFC

UFC, quella rissa al TUF tra Conor McGregor e Cody Garbrandt (VIDEO)

Photo credits: UFC

UFC – La notizia del ritorno del reality The Ultimate Fighter ci ha portato alla mente una carrellata lunghissima di flashback delle stagioni passate. Nel corso degli anni, il TUF  ci ha regalato emozioni di vario tipo: momenti epici, momenti piatti e, ultimi ma non ultimi, momenti trash.

Pensandoci bene, è comprensibile che tra fighter costretti a vivere insieme mentre tentano di cogliere al volo l’opportunità della vita non fili sempre tutto liscio. Ed è proprio questo tipo di situazioni che ha reso lo show della UFC un’attrazione incredibile per il pubblico, in particolare quello americano. La notizia del suo ritorno nel prossimo mese di marzo ha generato un’ondata di festeggiamenti sui social, e questo senza nemmeno sapere chi saranno i due coach designati. I rumors parlano di Colby Covington e Jorge Masvidal, ma non c’è davvero nulla di certo in questo momento. Nell’ultima stagione, quella del 2018, toccò a Robert Whittaker e Kelvin Gastelum guidare i due team.

Ma torniamo ai momenti epici del TUF. Vi abbiamo già riproposto la sfuriata di Julian Lane, un nome che non vi dirà molto ma che, parlando del reality show, sarà sempre uno dei primi ad essere menzionato. Un nome che invece sicuramente conoscerete è quello di Conor McGregor, coach della 22esima stagione del TUF. L’anno era il 2015, e la sua controparte era Urijah Faber. Per la prima volta nella storia dello show, la promotion non aveva intenzione di far combattere i due coach a fine stagione, ma l’hype era comunque alle stelle.

L’irlandese aveva appena battuto Chad Mendes, compagno di team di Faber e di un astro nascente di nome Cody Garbrandt, anche lui presente nella casa del TUF. All’epoca, TJ Dillashaw faceva parte del Team Alpha Male di Faber. L’ex campione pesi gallo aveva però cominciato ad allenarsi privatamente anche con Duane Ludwig, e McGregor ne approfittò per seminare zizzania all’interno del team. A quel punto, il giovane Garbrandt si scagliò contro The Notorious, rifilandogli uno spintone prima che gli altri partecipanti intervenissero per separarli. Sebbene No Love fosse già uno dei fighter più promettenti del panorama, la vicenda fece volare la sua popolarità alle stelle.

Ecco il video dell’incidente: https://www.youtube.com/watch?v=pVwXnXyB1Rw&feature=youtu.be

1 Comment

1 Comment

  1. Pingback: UFC: Uriah Hall e il KO più impressionante della storia del TUF (VIDEO)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici sui nostri social

news dai social DeLLE PROMOTION

prossimi eventi: DATA, ORARIO E DOVE VEDERLI

Marzo 2021
Aprile 2021
Nessun evento trovato!

Ti potrebbe piacere

UFC

Nel suo ultimo incontro con Khabib Nurmagomedov, Justin “The Highlight” Gaethje (22-3, 5-3 UFC) ha subito la sua terza sconfitta in carriera. Adesso, a...

UFC

UFC – Nate Diaz è diventato un nome grosso dopo i suoi match contro McGregor e spesso viene chiamato da molti fighter, vedi ad...

UFC

KHABIB – Che fosse un campione lo sapevamo già, che si fosse ritirato anche, ma mai avremmo pensato che potesse ricevere un’offerta del genere....

UFC

UFC – Da quando è entrato in UFC, Justin Gaethje si è sempre espresso in modo lapidario sull’inattività di Conor McGregor. Ricordiamo uno dei...

Speciali

Ho aspettato qualche giorno prima di scrivere questo articolo, poiché ero sicuro che molte riviste (e anche qualche collega) avrebbero affrontato immediatamente l’argomento. Il...

UFC

UFC – Dustin Poirier, senza troppi indugi, ammette serenamente che alcuni colpi di Conor McGregor gli hanno fatto male durante l’incontro di sabato notte...

UFC

UFC – Dana White era presente per guardare Conor McGregor confrontarsi con Dustin Poirier, per la seconda volta, nel main event di UFC 257...

UFC

UFC 257 – Abbiamo dunque archiviato una card clamorosa e attesissima. Come immaginavamo, abbiamo scoperto cose importanti sul futuro di quella che per molti...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: