Connect with us

Hi, what are you looking for?

UFC

Jan Błachowicz: “Combatterò con Jiří Procházka solo in una card europea!”

blachowicz

Il campione dei pesi massimi leggeri il polacco Jan Błachowicz afferma che una possibile resa dei conti con il Samurai ceco Jiří Procházka dovrà compiersi in territorio europeo.

I due sembrano ormai destinati ad affrontarsi a stretto giro di posta in un match da sogno. Prima però Jan Błachowicz sarà chiamato a difendere per la seconda volta il suo titolo il prossimo 30 ottobre a UFC 267 contro il brasiliano Glover Teixeira nell’evento che vedrà UFC tornare ad Abu Dhabi.

Dana White infatti ha fortemente voluto organizzare la “Abu Dhabi Showdown Week”, con un programma di appuntamenti e manifestazioni ancora da definire, in sostituzione della abituale Fight Week estiva di Las Vegas, che quest’anno non si è tenuta anche a causa della pandemia.

Jan a 37 anni, è diventato il secondo campione UFC più anziano di sempre, conquistando a UFC 253 contro Dominick Reyes, la cintura resa vacante da Jon Jones, circa sei anni e 16 incontri dopo aver fatto il suo debutto in UFC. Una storia sportiva affascinante la sua, piena di saliscendi, ma che alla fine lo hanno portato lassù fra gli Dei della MMA mondiali.

Jiří d’altra parte, è molto vicino a una title shot dopo appena due match disputati in UFC. Il ceco ha solo 28 anni, è già campione RIZIN dei massimi leggeri, e ha conquistato i fan di tutto il mondo con il suo stile unico, a metà strada fra il selvaggio e il mistico e soprattutto con due prestazioni pazzesche, rifilando 2 KO spettacolari a Volkan Oezdemir e a Dominick Reyes.

La resa dei conti fra i due potrebbe addirittuta avvenire proprio il 30 ottobre, qualora Glover Teixeira per qualsiasi motivo dovesse ritirarsi dall’evento, il Samurai sarebbe pronto a sostituirlo per sfidare da subito il campione polacco.

Jan da fighter di esperienza ha tenuto in grande considerazione l’ascesa fulminea di Jiří Procházka e non nasconde la voglia di misurarsi al più presto con lui in un match titolato. Parlando con MMA Fighting ha voluto esprimere il suo parere sul percorso del fighter ceco fino ad ora.

“Si è stata una grande scalata per lui. È un fighter completamente pazzo, ma lo dico in senso buono, ha uno stile pazzo e selvaggio, ma sa come sfruttarlo al meglio. Per il momento penso che combatterò con Glover Teixeira per difendere il mio titolo, e poi chissà, da qualche parte in Europa potrei battermi con Procházka. Esatto, se devo combattere con lui, voglio che sia in Polonia, o comunque in Europa, perché tutti gli europei vorrebbero venire a vedere questo incontro dal vivo”, ha detto Błachowicz.

Il campione tuttavia resta con i piedi per terra e guarda al suo prossimo e impegnativo match con Teixeira.

“Prima di tutto devo battere Glover, mi concentro su di lui e spero non cambi nulla, perché dopo che batterò lui, il prossimo incontro potrebbe davvero essere contro Procházka. Ma non voglio questo match né ad Abu Dhabi, né negli Usa, come ho già detto deve essere solo in Europa”, ha concluso il campione polacco.

Il baricentro delle MMA mondiali si sposta un po’ verso il vecchio continente, il nostro continente, e dopo anni di monopolio Usa, noi non possiamo che esserne fieri e felici.

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere

UFC

Marvin Vettori non si è mai tirato indietro nei giudizi, soprattutto quelli riguardanti la situazione politica italiana. Il fighter di Mezzocorona si è più...

UFC

Le dichiarazioni di Michael Chandler delle scorse settimane hanno scatenato tantissime polemiche. L’ex campione Bellator infatti aveva annunciato durante una diretta instagram che non...

UFC

Nell’epoca in cui vanno tanto di moda i match di pugilato con protagonisti gli youtuber o i cosiddetti match “crossover” fra atleti di specialità...

UFC

L’appuntamento dell’11 dicembre con UFC 269 si prospetta ancor di più esplosivo. Oltre alla sfida valida per il titolo dei pesi leggeri fra Charles...

Altre Promotion

UFC, Bellator e ONE Championship potrebbero avere presto al loro fianco una quarta contendente nel ruolo di promotion di MMA più importante al mondo....

UFC

Giga Chikadze, intervistato da MMAFighting, esterna di percepirsi superiore a chiunque altro nello stand-up e che i ranking siano falsati.

UFC

È opinione comune che i colpi al corpo non sono altamente invalidanti. A sancirlo sono soprattutto le statistiche che ci dicono che la maggior...

UFC

Jason “Mayhem” Miller non riesce proprio a stare lontano dai guai. A riportare la notizia è stato il portale TMZ che ha confermato che...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: