Connect with us

Hi, what are you looking for?

- news, esclusive, approfondimenti e interviste su UFC, Bellator e tutte le MMA internazionali ed italiane

UFC

UFC, Burns smonta Diaz: “Hai fatto i soldi solo grazie a McGregor e parli?”

UFC- Dopo un diverbio con Diaz, Durinho lo ha accusato di aver guadagnato molti soldi solo grazie alla fama di Conor McGregor

Gilbert Burns(19-3) è uno dei nomi più caldi della divisione pesi welter. È finito sotto i riflettori per aver battuto, con una prestazione molto convincente, l’ex campione Tyron Woodley(19-5) e poi per aver ottenuto la title shot contro il suo compagno di team Kamaru Usman(16-1). Ma in un periodo di polemiche come quello che stiamo vivendo ultimamente, sembrava impossibile che Durinho potesse uscirne immune ed infatti così non è stato. Nate Diaz, come al solito fuori dalle righe, lo ha criticato tramite i suoi account social ritenendolo non adatto. Secondo il fighter di Stockton, Burns sarebbe stato scelto solo a causa di una borsa meno esosa rispetto ad altri contendenti. “Ecco cosa c’è di sbagliato nelle persone che si ritengono lottatori ma che poi si accordano per ingaggi bassi, perché sanno che non valgono abbastanza” ha scritto Diaz. Inoltre, riferendosi a Usman, ha anche aggiunto: “Avresti dovuto batterti col prossimo fighter nei ranking e non con quello al quale hanno detto di combattere perché guadagna meno. Per questo nessuno si ricorderà di voi“. La reazione di Durinho non si è fatta attendere. Tramite un tweet ha criticato l’inattività del fighter americano: “Guardate questo tizio, 3 incontri negli scorsi 4 anni! Io sto per combattere il mio terzo match in meno di 5 mesi. Ricorda che questo sarà un incontro tra il campione ed il contender numero 1“.

Poco dopo, ha aggiunto altre parole pesanti: “Un’altra cosa! Dovresti ringraziare Conor McGregor, lui è l’unica ragione per la quale fai soldi“.

Nonostante lo stile di combattimento molto divertente ed il personaggio irriverente che si è creato Nate Diaz, le borse migliori le ha percepite a causa dei match contro McGregor. Considerando il suo record, probabilmente non ha neanche le referenze per poter criticare la scelta della UFC di assegnare la title shot a Burns. Secondo voi chi ha ragione?

1 Comment

1 Comment

  1. Pingback: UFC, follia Dos Anjos: "Adesso è il momento per affrontare McGregor!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Ti potrebbe piacere

Storie di MMA

UFC – José Aldo è uno dei più grandi combattenti di tutti i tempi e quando deciderà di appendere i guantini al chiodo entrerà...

UFC

Mike Perry – UFC ha rilasciato un comunicato ufficiale in merito alla rissa in cui è stato coinvolto il peso welter Mike Perry. I...

Altre Promotion

Wanderlei Silva, chiamato anche “The Axe Murderer” (l’assassino con l’ascia), può essere considerato uno dei migliori pesi medi della storia delle MMA internazionali. Il...

Altre Promotion

Mike Tyson – Da qualche giorno gira sul web un video di Mike Tyson alle prese coi colpitori insieme all’Head Coach della Kings MMA...

Altre Promotion

Mike Tyson è tornato per davvero. Dopo tante chiacchiere, filmati in cui mostrava la sua forma eccezionale , una parentesi da coach e speculazioni...

Storie di MMA

UFC – Continuano gli aneddoti su Georges St-Pierre. L’ex fighter canadese ha rivelato giorni fa come, paradossalmente, non si sia mai divertito combattendo.  Del...

Altre Promotion

Brock Lesnar raccontato da Simone Altrocchi  2 Giugno, 2007. Los Angeles. Dynamite!! USA. La medaglia d’argento nel Judo di Atlanta 1996 Kim Min-soo viene...

UFC

One – Vitor Belfort pensa che sia tempo di cambiare. Il quarantatreenne, leggenda delle MMA, sta per avviarsi alla tappa finale della sua storica...

Storie di MMA

UFC – Il cliché che i fighters siano personaggi pericolosi sempre pronti a fare rissa è uno scotto da pagare per chi ama le...

Altre Promotion

Pride – Oggi si torna nell’ormai 2003, esattamente in un incontro che è entrato nella storia delle Mixed Martial Arts mondiali. Si parla del...

Altre Promotion

Mike Tyson – L’impossibile, a volte, può diventare possibile. Un mantra che negli sport da combattimento è sempre più attuale grazie ai sogni che...

Altre Promotion

WBC – Bridger Walker, bambino di 6 anni originario di Cheyenne, Wyoming (USA), è diventato l’eroe della sua comunità dopo aver difeso la sorellina...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: