Connect with us

Hi, what are you looking for?

- news, esclusive, approfondimenti e interviste su UFC, Bellator e tutte le MMA internazionali ed italiane
fabricio werdum
fabricio werdum

UFC

UFC, Werdum: “Rimanere in UFC? Non lo so, ho in mente solo Fedor”

UFC – Che prestazione ha fatto Fabricio Werdum nell’ultima Fight Night? Il lottatore brasiliano ha veramente onorato il suo ultimo incontro da contratto con UFC in maniera spettacolare, sottomettendo Alexander Gustafsson prima della fine del primo round.

E pensare che nell’incontro precedente, quello con Aleksei Oleinik in UFC 249, aveva dato una prestazione così opaca: lento come un elefante, poco reattivo e a tratti scoordinato, per poi giustificarsi dicendo che gli allenamenti online non erano valsi un granché.

Tutto il contrario invece con Gustafsson, che va giù con un single leg, poi viene braccato da dietro cadendo a terra, subisce la finta della ghigliottina, braccio sinistro agganciato, e un’invisibile leva al polso che anticipa l’armbar decisivo.

Poco da discutere, evoluzione rapida con finalizzazione manualistica.

Nell’intervista dopo il match Vai Cavalo era visibilmente emozionato, e nella press conference ne spiega le motivazioni:

“È stato appassionante, era il mio ultimo incontro in UFC, sono stato qua per più di 10 anni, ho fatto anche il commentatore per il pubblico spagnolo, sembra abbia passato l’intera vita qua dentro.”

E continua:

“Ho amato UFC e voglio ringraziarla per tante cose. Ho avuto dei problemi, come tutti del resto, ma sono stato sostenuto, e per questo la voglio ringraziare.”

In realtà, già prima del match, il lottatore di Porto Alegre aveva dichiarato che questo sarebbe stato il suo ultimo incontro e avrebbe presto tolto le tende, ma in verità, nell’intervista ammette di non aver ancora deciso cosa fare, anzi:

“Non direi di no a firmare un altro contratto con UFC, insomma non lo so, adesso voglio godere della mia vittoria, sicuramente continuerò a gareggiare, ho 42 anni ma mi sento giovane, e ora che ho vinto la mia ultima battaglia in UFC è tutto completamente differente.”

Tutto completamente differente”. Mmm, bravo Werdum che getta qua e là qualche seme, e non perde nemmeno tempo per promuovere il suo prossimo match di settembre, stavolta però non di MMA bensì di puro grappling contro Marcus Buchecha Almeida, nella promotion brasiliana BJJ Bet.

A fine intervista Vai Cavalo sorprende tutti con una dichiarazione:

“Vorrei tanto combattere nuovamente contro Fedor [Emelianenko], lo rispetto tanto e vorrei dargli la possibilità di prendersi la sua rivincita, era il 2010, sono passati 10 anni e per me lui è ancora il migliore del mondo, tutti vorrebbero vederci combattere ancora.”

Dunque, cerchiamo di capire: Werdum non chiude la porta a UFC perché dopo la bella vittoria sa di poter ricevere qualche proposta. Allo stesso tempo strizza l’occhio a Bellator, parlando di una superfight con Emelianenko, ben sapendo che qualora vincesse, potrebbe accedere come se niente fosse, alla chance titolata contro Ryan Bader, attuale campione dei pesi massimi. Nel frattempo, completa lo sfondo competendo con i migliori artisti marziali del suo bread and butter, il BJJ.

Insomma commozione e pragmatismo. A 42 anni il fighter brasiliano sa come gestire la lotta e programma il suo leggendario finale di carriera, non esclude nessun sentiero percorribile e fantastica riguardo un’ultima run for the belt.

Quella che inseguono tanti e perché no, anche giustamente: la money belt.

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Ti potrebbe piacere

Storie di MMA

UFC – José Aldo è uno dei più grandi combattenti di tutti i tempi e quando deciderà di appendere i guantini al chiodo entrerà...

UFC

Mike Perry – UFC ha rilasciato un comunicato ufficiale in merito alla rissa in cui è stato coinvolto il peso welter Mike Perry. I...

Altre Promotion

Wanderlei Silva, chiamato anche “The Axe Murderer” (l’assassino con l’ascia), può essere considerato uno dei migliori pesi medi della storia delle MMA internazionali. Il...

Altre Promotion

Mike Tyson – Da qualche giorno gira sul web un video di Mike Tyson alle prese coi colpitori insieme all’Head Coach della Kings MMA...

Altre Promotion

Mike Tyson è tornato per davvero. Dopo tante chiacchiere, filmati in cui mostrava la sua forma eccezionale , una parentesi da coach e speculazioni...

Storie di MMA

UFC – Continuano gli aneddoti su Georges St-Pierre. L’ex fighter canadese ha rivelato giorni fa come, paradossalmente, non si sia mai divertito combattendo.  Del...

Altre Promotion

Brock Lesnar raccontato da Simone Altrocchi  2 Giugno, 2007. Los Angeles. Dynamite!! USA. La medaglia d’argento nel Judo di Atlanta 1996 Kim Min-soo viene...

UFC

One – Vitor Belfort pensa che sia tempo di cambiare. Il quarantatreenne, leggenda delle MMA, sta per avviarsi alla tappa finale della sua storica...

Storie di MMA

UFC – Il cliché che i fighters siano personaggi pericolosi sempre pronti a fare rissa è uno scotto da pagare per chi ama le...

Altre Promotion

Pride – Oggi si torna nell’ormai 2003, esattamente in un incontro che è entrato nella storia delle Mixed Martial Arts mondiali. Si parla del...

Altre Promotion

Mike Tyson – L’impossibile, a volte, può diventare possibile. Un mantra che negli sport da combattimento è sempre più attuale grazie ai sogni che...

Altre Promotion

WBC – Bridger Walker, bambino di 6 anni originario di Cheyenne, Wyoming (USA), è diventato l’eroe della sua comunità dopo aver difeso la sorellina...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: