Connect with us

Hi, what are you looking for?

- news, esclusive, approfondimenti e interviste su UFC, Bellator e tutte le MMA internazionali ed italiane
Garbrandt and Figuereido via Twitter

UFC

UFC, Garbrandt: “Posso battere Figuereido e diventare campione. Yan? Finto gangster”

UFC – Cody “No Love” Garbrandt è pronto ad affrontare Deiveson Figuereido per la cintura dei pesi mosca. Il fighter del Team Alpha Male di Sacramento, California, lo ha dichiarato ad un’intervista per ESPN MMA.

Figuereido a UFC Fight Island 2 ha battuto l’ex compagno di allenamento di Garbrandt, Joseph Benavidez per sottomissione. Ciò ha infranto tutte le possibilità di Benavidez di conquistare la cintura dei pesi mosca e designandolo, quindi, come uno di quei fighter mai riusciti a portare a casa una cintura pur essendo dei top.

Garbrandt ha dichiarato a ESPN:

Figuereido è un vero guerriero, ha combattuto con alcuni dei miei compagni di allenamento, con Benavidez due volte – battendolo entrambe le volte per TKO e sottomissione – e una volta con Joseph Morales. Deiveson ha un buon Jiu Jitsu e un buon striking. Ma io con il mio coach al UFC Performance Istitute ho constatato che posso scendere di categoria alle 125 libbre (56 Kg) e combattere contro Figuereido, per vincere la mia seconda cintura e tornare di nuovo nella mia categoria nelle 135 libbre (pesi gallo 61 Kg). Inoltre il mio wrestling è superiore anche se non lo uso mai e io so imporre il ritmo dei match.

Garbrandt detiene un record di 12 vittorie e 3 sconfitte nelle MMA, nel 2016 divenne campione della categoria dei pesi gallo battendo Dominick Cruz, conquistando quindi la cintura. Quest’ultima persa successivamente alla difesa contro l’ex compagno di squadra TJ Dillashaw. Attualmente pare possa essere il contendente designato che andrà ad affrontare il neo campione russo Petr Yan (anche se per motivi di ranking sulla carta troviamo prima Moraes e Sterling), definito da Cody “No Love” un: “Finto gangster.”

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Ti potrebbe piacere

Storie di MMA

UFC – José Aldo è uno dei più grandi combattenti di tutti i tempi e quando deciderà di appendere i guantini al chiodo entrerà...

UFC

Mike Perry – UFC ha rilasciato un comunicato ufficiale in merito alla rissa in cui è stato coinvolto il peso welter Mike Perry. I...

Altre Promotion

Wanderlei Silva, chiamato anche “The Axe Murderer” (l’assassino con l’ascia), può essere considerato uno dei migliori pesi medi della storia delle MMA internazionali. Il...

Altre Promotion

Mike Tyson – Da qualche giorno gira sul web un video di Mike Tyson alle prese coi colpitori insieme all’Head Coach della Kings MMA...

Altre Promotion

Mike Tyson è tornato per davvero. Dopo tante chiacchiere, filmati in cui mostrava la sua forma eccezionale , una parentesi da coach e speculazioni...

Storie di MMA

UFC – Continuano gli aneddoti su Georges St-Pierre. L’ex fighter canadese ha rivelato giorni fa come, paradossalmente, non si sia mai divertito combattendo.  Del...

Altre Promotion

Brock Lesnar raccontato da Simone Altrocchi  2 Giugno, 2007. Los Angeles. Dynamite!! USA. La medaglia d’argento nel Judo di Atlanta 1996 Kim Min-soo viene...

UFC

One – Vitor Belfort pensa che sia tempo di cambiare. Il quarantatreenne, leggenda delle MMA, sta per avviarsi alla tappa finale della sua storica...

Storie di MMA

UFC – Il cliché che i fighters siano personaggi pericolosi sempre pronti a fare rissa è uno scotto da pagare per chi ama le...

Altre Promotion

Pride – Oggi si torna nell’ormai 2003, esattamente in un incontro che è entrato nella storia delle Mixed Martial Arts mondiali. Si parla del...

Altre Promotion

Mike Tyson – L’impossibile, a volte, può diventare possibile. Un mantra che negli sport da combattimento è sempre più attuale grazie ai sogni che...

Altre Promotion

WBC – Bridger Walker, bambino di 6 anni originario di Cheyenne, Wyoming (USA), è diventato l’eroe della sua comunità dopo aver difeso la sorellina...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: