Connect with us

Hi, what are you looking for?

- news, esclusive, approfondimenti e interviste su UFC, Bellator e tutte le MMA internazionali ed italiane

UFC

UFC, Chiesa in lutto: “Mio zio in Italia è morto di coronavirus. Non combatterei adesso”

Michael Chiesa è considerato uno dei lottatori UFC più in ascesa nell’ultimo anno.

Il 32enne è reduce da tre vittorie consecutive che gli hanno permesso di scalare rapidamente le gerarchie nei ranking dei pesi welter. Sono in molti quindi a prevedere per lui una chance titolata nel prossimo periodo, soprattutto dopo l’ultimo successo prestigioso ottenuto contro Rafael dos Anjos.

Quando sei al top della tua carriera e poi il mondo si ferma però tutto deve essere necessariamente riorganizzato, comprese le priorità. Un concetto questo che Michael Chiesa ha sposato a pieno andando anche controcorrente rispetto a moltissimi altri fighters che invece chiedono a gran voce di tornare a combattere.

Il lottatore di origini italiane ha affidato il suo pensiero al portale MMASucka rivelando alcuni retroscena a dir poco drammatici.

“La gente sta morendo. Mio zio in Italia è morto di coronavirus. Era anziano ed ha avuto sfortuna. Questo virus è una cosa tremendamente reale.

Superato lo sconforto Chiesa si è rituffato in quello che più sa fare – combattere – anche se per il momento le speranze di rivederlo subito nell’ottagono sono veramente poche.

“In questi giorni sto solo cercando di rimanere il più attivo possibile. Molte palestre sono chiuse, quindi mi sto limitando a fare del mio meglio per rimanere in forma. Di sicuro al momento non potrei combattere. La chiave del mio successo in questi ultimi tre combattimenti sono stati i camping lunghi con molta preparazione. Cosa che al momento non sarebbe possibile. Non avrei mai accettato per esempio di combattere nei prossimi eventi di maggio. Rispetto però i ragazzi che lo faranno. Abbiamo tutti una famiglia da sfamare, quindi ognuno è libero di fare il proprio lavoro”.

Nei prossimi eventi UFC non combatterà nemmeno Gilbert Burns. Un chiaro indizio di come “Durinho” stia probabilmente aspettando un match proprio contro Chiesa.

Penso che il mio prossimo avversario debba essere Burns. Adoro questo ragazzo, penso che sia fantastico. È divertente e siamo sempre stati molto cordiali quando ci siamo incontrati. Per il diverso stile che possediamo può venire fuori una lotta davvero divertente. Lui è reduce dalla grande vittoria su Demian Maia, quindi penso che affrontarlo sia molto interessante. Vedremo cosa succederà, ma prima devo tornare ad avere un normale programma di allenamento. Devo cercare di mettermi in una situazione in cui ho dei partner con cui allenarmi prima che possa accadere qualcosa del genere.

 

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Ti potrebbe piacere

Storie di MMA

UFC – José Aldo è uno dei più grandi combattenti di tutti i tempi e quando deciderà di appendere i guantini al chiodo entrerà...

UFC

Mike Perry – UFC ha rilasciato un comunicato ufficiale in merito alla rissa in cui è stato coinvolto il peso welter Mike Perry. I...

Altre Promotion

Wanderlei Silva, chiamato anche “The Axe Murderer” (l’assassino con l’ascia), può essere considerato uno dei migliori pesi medi della storia delle MMA internazionali. Il...

Altre Promotion

Mike Tyson – Quando bisogna chiamare in causa qualcuno per fare un paragone in termini di brutalità il primo nome in cima alla lista...

Altre Promotion

Mike Tyson – Da qualche giorno gira sul web un video di Mike Tyson alle prese coi colpitori insieme all’Head Coach della Kings MMA...

Altre Promotion

Lethwei – Il Lethwei è una delle discipline più brutali e violente del mondo. L’arsenale a disposizione dei combattenti è illimitato e al tempo...

Video

Mike Tyson è in forma, lo ha dimostrato alle figure con il maestro della KingsMMA Rafael Cordeiro. View this post on Instagram Alpha! @miketyson...

Altre Promotion

Mike Tyson è tornato per davvero. Dopo tante chiacchiere, filmati in cui mostrava la sua forma eccezionale , una parentesi da coach e speculazioni...

UFC

Adesanya – L’aura di imbattibile che aleggia sulla figura di alcuni guerrieri è un qualcosa che si fonda sulle tante battaglie combattute. Alcune di...

Altre Promotion

Brock Lesnar raccontato da Simone Altrocchi  2 Giugno, 2007. Los Angeles. Dynamite!! USA. La medaglia d’argento nel Judo di Atlanta 1996 Kim Min-soo viene...

Storie di MMA

UFC – Continuano gli aneddoti su Georges St-Pierre. L’ex fighter canadese ha rivelato giorni fa come, paradossalmente, non si sia mai divertito combattendo.  Del...

UFC

One – Vitor Belfort pensa che sia tempo di cambiare. Il quarantatreenne, leggenda delle MMA, sta per avviarsi alla tappa finale della sua storica...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: