Connect with us

Hi, what are you looking for?

- news, esclusive, approfondimenti e interviste su UFC, Bellator e tutte le MMA internazionali ed italiane

Rubriche

Odds Squad: pronostici e consigli per UFC Fight Night Smith vs Rakic

DISCLAIMER: E’ vietato, nonché impossibile, scommettere su eventi di MMA in Italia. Il seguente articolo ha carattere ovviamente goliardico, e non è assolutamente un incitamento a provare a scommettere in qualsiasi modo sugli eventi di MMA in Italia. TuttoMMA.it non è un sito di scommesse e non forniamo servizi in questo senso. I pronostici indicati in questo articolo hanno il solo scopo di intrattenere i lettori. Ricordiamo che il gioco resta, comunque, vietato ai minori di 18 anni e ci impegniamo a ricordare che può causare dipendenza patologica.

 

La settimana scorsa è stata un misto di gioie e dolori. Il più cocente è stato Valiev che da stra favorito è riuscito a perdere per TKO (e non era facile). Tuttavia, vi abbiamo tenuto lontani da puntare tutta l’argenteria della zia con le Picks su Edgar vs Munoz, match che poteva tranquillamente andare in ambo le direzioni. Ma veniamo al prossimo evento in quel di Las Vegas. Questa card è decisamente gasante, oltre a vedere il ritorno del nostro Alessione Di Chirico, ci sono alcuni underdog totalmente sottovalutati, ma ovviamente anche diversi tranelli. Mettete lo schienale della sdraio in posizione due e infilatevi le cuffie della vostra radio portatile, la Odds Squad è in diretta sulla frequenza del successo.

 

QUICKSTOP PICKS

“Da’ retta, il mondo è pieno di belle donne, ma non tutte ti portano le lasagne da casa, più che altro ti fanno le corna e basta”

 

Da evitare: Ricardo Lamas (1.3) vs Bill Algeo (3.4)

“El Senor Perfecto” non è il nome di un rum venezuelano, ma il nickname dell’esordiente Bill Algeo. Dopo questa straordinaria news vi facciamo presente che sebbene esordiente, ha dimostrato di sapersela cavare degnamente sia a terra che nello striking, mettendoci anche il fattore “oddiosonoinUFC” potrebbe rivelare delle sorprese. Amiamo Ricardo Lamas, è sempre un piacere vederlo in azione, ma a 38 anni sembra aver perso un po’ lo smalto, collezionando una sola vittoria negli ultimi 4 match. Tra i due è decisamente l’investimento più solido, ma ad una quota di 1.3 noi non ci stiamo assolutamente. Vade retro!

 

Best underdog: Robbie Lawler (3)

Neil Magny è in una fase positiva della sua strana carriera, ha battuto ultimamente due giovani prospetti (Rocco Martin e Jingliang Li). Ma non ci torna questa cosa. Sarà pure un complotto a base di illuminati, 5G, mascherine killer e i mostruosi Boulevardier che ci hanno propinato al Cesar Palace ieri sera, ma secondo noi qualcosa è andato storto nell’integrità fisica (o intestinale?) di entrambi i giovani sconfitti. Lawler sebbene ultimamente stia cercando di vincere la sagra del bollito senza nemmeno presentare una pietanza, sappiamo che ha dentro ancora quel bellissimo incendio che ha ridotto in cenere la divisione welter anni fa. La sbilanciatissima quota di 3 ci semplifica solo la scelta. Barista, altri due Boulevardier e una damigiana di Ruthless, per favore.

 

Best underdog: Ion Cutelaba (3.5)

Questa è una quota per noi sognatori, per chi crede che Sabretooth degli X-Men sia lo zio d’America del rumeno Ion (che però ha scelto come nickname Hulk per non destare sospetti). Il primo match è stato rovinato proprio mentre Cutelaba stava sfoggiando la tecnica segreta del combattimento da sbronzi altresì noto in Cina come Zui Baxianquan. Ma stavolta si va fino in fondo. L’avversario, Ankalev, è uno dei tanti daghestani barbuti che stanno dominando le MMA contemporanee. Giustamente favorito, ma a 1.28 dopo un primo match falsato? In alcuni famosi siti sbandierano frasi come “Ankalev ha colpito con grande successo con molti calci”, oppure, “la decisione infelice dell’arbitro ha solo limitato le sofferenze di Ion Cutelaba, già stordito”. Ebbene, gli ubriachi siete voi cari signori e la Odds Squad, per la quota di 3.5, non se lo lascia certo scappare.

 

DEEP CHOICES

“Qui mi conoscete tutti. Sapete come mi guadagno da vivere. Vi prenderò io quel pesce e non sarà uno scherzo! È una brutta bestia.”

IMPORTANTE: Gli squali che vedete sotto le “choices” sono direttamente proporzionali all’investimento, possono essere quello che volete (decimali, unità, case, parenti, etc).

 

Doppia: Aleksandar Rakic vincente | Alessio Di Chirico vincente

Alexandar Rakic è al match più importante della sua carriera contro Anthony Smith. Le quote non sono delle migliori (ci sono andati giù pesante con “Lionheart” Smith quotato ben 3), ma non ci facciamo scoraggiare. Tra i due “Rocket” Rakic sarà di sicuro l’atleta più attivo in ogni fase del match, inoltre ha dimostrato di avere un buon bagaglio tecnico nel wrestling per mettere in dubbio, ancora una volta, la difesa dai takedown di Smith. A convincerci definitivamente c’è l’ultima performance di “Lionheart”, dove ha fatto vedere un ritmo basso nello striking (Texeira sembrava 10anni più giovane), un cardio preoccupante e in generale poca grinta.

È passato davvero tanto, troppo, tempo dall’ultima apparizione nell’ottagono del nostro Alessio DI Chirico, ma finalmente ci siamo e il match è delicato. In questo lungo periodo il cambiamento più grande riguarda l’entourage di Alessio, adesso sotto la “guida” di Michele Verginelli siamo tutti curiosi di vedere quali miglioramenti ci sono stati, perché parliamo di un lungo anno di camp e match saltati, in altre parole, tanto sacrificio e poche gioie. Il suo avversario è l’americano Zak Cummings, 36enne, ormai da 7 anni in UFC. Cummings può essere ostico a terra, dove Alessio ha dimostrato di avere qualche difficoltà, ma noi crediamo nell’evoluzione del nostro “Manzo” e nella sua voglia di riscatto. Tricolore al cielo.

Puntata 5 | Vincita 13

 

Doppia: Ion Cutelaba vincente | Robbie Lawler vincente

Forse la doppia con la quota più alta fino ad ora, ma a parer nostro e dei nostri contatti all’Apex di Las Vegas, non dobbiamo impressionarci. Parliamo di due match che possono andare da una parte o dall’altra ma soprattutto parliamo di due combattenti dalle mani d’acciaio che possono finire il match con un solo pugno. Ok, va bene, “The Hulk” Cutelaba e “Ruthless” Lawler sulla carta sono leggermente sfavoriti, ma le quote (rispettivamente 3.6 e 3) non stanno né in cielo né in terra. La maggior parte dei nostri colleghi sono convinti che entrambi porteranno la pagnotta a casa, e dato che le fonti sono più che raccomandabili, noi saliamo allegramente sul treno per Spassolandia. Il biglietto non costa niente, il posto è una figata.

Puntata 1.5 | Vincita 16

 

Doppia: Maki Pitolo vincente | Alexa Grasso vincente

Regola numero uno della Odds Squad: mai giudicare un fighter dalla quota. Non a caso, il buon Maki Pitolo è forse l’underdog più rischioso della giornata, nonostante ci siano quote ben più alte. Il suo percorso finora in UFC è stato altalenante e il suo avversario, Impa “Tshilobo” Kasanganay (tranquilli, la tastiera del pc non è rotta), imbattuto in promotion minori, a nostro parere non sembra una minaccia per “Coconut Bombz” Pitolo. Il record di 7 a 0 del debuttante è uno specchio per le allodole, infatti gli avversari affrontati fino ad ora non si avvicinano nemmeno lontanamente a Pitolo, che oltretutto nella boxe ha un discreto vantaggio, e da non trascurare, vanta una maggiore esperienza nell’ottagono.

La nuova avventura della Grasso nella categoria pesi mosca potrebbe iniziare col piede giusto. Ji Yeon Kim ha uno stile di combattimento con cui la Grasso si trova a suo agio. La coreana, ha infatti mostrato uno striking monotematico, prevedibile e poco dinamico, e anche se fisicamente è più grossa della Grasso (se state ridendo siete delle persone orribili e vi auguriamo Melevisione e penne lisce a vita), nelle sue apparizioni nell’ottagono non è mai riuscita a sfruttare questo vantaggio. La messicana potrebbe chiudere anche prima del limite, ma se questo non avverrà ci aspettiamo di vederla vincere per decisione unanime.

Puntata 3 | Vincita 9

 

Doppia: Mallory Martin vincente | Polyana Viana vincente

Mallory Martin può dimostrare per l’ennesima volta che la Cifers ha solo un bel cazzotto e nient’altro. I suoi ultimi incontri ne sono la prova, tre sconfitte consecutive prima del limite con prestazioni gravemente insufficienti. La Martin ha un buon wrestling e un altrettanto valido ground and pound per poter portare a casa la vittoria. L’unica insidia ovviamente è il destro della Cifers, ma le doti atletiche della Martin ci fanno stare sereni, anche se il match dovesse andare a decisione.

La carriera di Polyana in UFC finora è stata molto deludente, 1 vittoria e 3 sconfitte consecutive. Questo triste record la rende un underdog di lusso. La sua prossima avversaria infatti potrebbe essere l’occasione per far muovere i numeri nel riquadro con la “W”. Senza perderci in troppe chiacchiere, la “Dama de ferro” ha tutte le carte in regola per annichilire Emily Withmire, soprattutto a terra, dove ha sempre perso per sottomissione.

Puntata 3 | Vincita 9

 

1 Comment

1 Comment

  1. Pingback: UFC Vegas 8, le pagelle: rammarico Di Chirico. Magny e Rakic promossi senza lode - news, esclusive, approfondimenti e interviste su UFC, Bellator e tutte le MMA internazionali ed italiane

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Ti potrebbe piacere

Storie di MMA

UFC – José Aldo è uno dei più grandi combattenti di tutti i tempi e quando deciderà di appendere i guantini al chiodo entrerà...

UFC

Mike Perry – UFC ha rilasciato un comunicato ufficiale in merito alla rissa in cui è stato coinvolto il peso welter Mike Perry. I...

Altre Promotion

Wanderlei Silva, chiamato anche “The Axe Murderer” (l’assassino con l’ascia), può essere considerato uno dei migliori pesi medi della storia delle MMA internazionali. Il...

Altre Promotion

Mike Tyson – Quando bisogna chiamare in causa qualcuno per fare un paragone in termini di brutalità il primo nome in cima alla lista...

Altre Promotion

Mike Tyson – Da qualche giorno gira sul web un video di Mike Tyson alle prese coi colpitori insieme all’Head Coach della Kings MMA...

Altre Promotion

Lethwei – Il Lethwei è una delle discipline più brutali e violente del mondo. L’arsenale a disposizione dei combattenti è illimitato e al tempo...

Video

Mike Tyson è in forma, lo ha dimostrato alle figure con il maestro della KingsMMA Rafael Cordeiro. View this post on Instagram Alpha! @miketyson...

Altre Promotion

Mike Tyson è tornato per davvero. Dopo tante chiacchiere, filmati in cui mostrava la sua forma eccezionale , una parentesi da coach e speculazioni...

UFC

Adesanya – L’aura di imbattibile che aleggia sulla figura di alcuni guerrieri è un qualcosa che si fonda sulle tante battaglie combattute. Alcune di...

Altre Promotion

Brock Lesnar raccontato da Simone Altrocchi  2 Giugno, 2007. Los Angeles. Dynamite!! USA. La medaglia d’argento nel Judo di Atlanta 1996 Kim Min-soo viene...

Storie di MMA

UFC – Continuano gli aneddoti su Georges St-Pierre. L’ex fighter canadese ha rivelato giorni fa come, paradossalmente, non si sia mai divertito combattendo.  Del...

UFC

One – Vitor Belfort pensa che sia tempo di cambiare. Il quarantatreenne, leggenda delle MMA, sta per avviarsi alla tappa finale della sua storica...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: