Connect with us

Hi, what are you looking for?

- news, esclusive, approfondimenti e interviste su UFC, Bellator e tutte le MMA internazionali ed italiane

Storie di MMA

UFC, anche Darren Till è stanco dei lamenti di O’Malley: “Fa’ l’uomo!”

UFC – Sin da quando siamo bambini i nostri amici e parenti ci insegnano ad affrontare con dignità la sconfitta, ché non si può vincere sempre.
Forse i genitori di Sean O’Malley (MMA 12-1) hanno dimenticato di impartire al figlio questa life lesson fondamentale, con i risultati che – purtroppo per noi – sono ben visibili.
Sono passati ormai diversi giorni da UFC 252: Miocic vs Cormier 3. Ma le lamentele di Suga Sean dopo la sconfitta contro Marlon Vera (16-6-1), ancora non si placano: “Sono migliore di lui, è stato solo un caso. E’ molto peggiore di me, ha esultato come se fosse la vittoria della sua vita. Quello che mi fa stare bene è che tra cinque anni nessuno si ricorderà di lui, mentre io sarò un fottuto campione del mondo”.

Il fighter del Montana non ha digerito l’idea di aver perso la sua imbattibilità e, di conseguenza, anche l’hype che da essa derivava. Molta, evidentemente, è la frustrazione. O’Malley ha quindi ritenuto saggio, oltre che maturo, monopolizzare l’attenzione del suo – trascurabile – podcast parlando di quanto sia stato sfortunato a perdere così ingiustamente. Senza entrare nel merito di queste dichiarazioni – Vera ha attuato perfettamente il suo gameplan – sembra che ormai la “sindrome di McGregor” colpisca chiunque. Sean O’Malley dopo un paio di ottime prestazioni – sia chiaro – ha deciso di perdere la retta via con dichiarazioni alquanto spigolose e atteggiamenti da campione. Atteggiamenti culminati poi con la mossa di cattivo gusto – mai sfidare il karma – in cui ha ben pensato di tingersi i capelli come la bandiera dell’Ecuador, patria di Vera. Quel Chito Vera che l’ha poi costretto ad uscire in barella tra le lacrime.

Ora, l’amor proprio e la dignità suggerirebbero di tacere per leccarsi le ferite, ma Suga Sean ha perso un’occasione per fare bella figura.
Ci ha pensato Darren Till (MMA 18-3-1), che non ha alcun obbligo diplomatico, a dargli un consiglio nel podcast di Michael Bisping Believe You Me.
“Anch’io ero imbattuto e confrontarmi con la mia prima sconfitta è stato un momento di maturazione importante. Bisogna farlo da uomini. O’Malley non si sta comportando da uomo, cazzo. Impara a perdere, amico“.
Se Sean O’Malley avesse avuto un fratello maggiore come Darren Till, magari oggi assisteremmo a tutt’altre scene.

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Ti potrebbe piacere

Storie di MMA

UFC – José Aldo è uno dei più grandi combattenti di tutti i tempi e quando deciderà di appendere i guantini al chiodo entrerà...

UFC

Mike Perry – UFC ha rilasciato un comunicato ufficiale in merito alla rissa in cui è stato coinvolto il peso welter Mike Perry. I...

Altre Promotion

Wanderlei Silva, chiamato anche “The Axe Murderer” (l’assassino con l’ascia), può essere considerato uno dei migliori pesi medi della storia delle MMA internazionali. Il...

Altre Promotion

Mike Tyson – Quando bisogna chiamare in causa qualcuno per fare un paragone in termini di brutalità il primo nome in cima alla lista...

Altre Promotion

Mike Tyson – Da qualche giorno gira sul web un video di Mike Tyson alle prese coi colpitori insieme all’Head Coach della Kings MMA...

Altre Promotion

Lethwei – Il Lethwei è una delle discipline più brutali e violente del mondo. L’arsenale a disposizione dei combattenti è illimitato e al tempo...

Video

Mike Tyson è in forma, lo ha dimostrato alle figure con il maestro della KingsMMA Rafael Cordeiro. View this post on Instagram Alpha! @miketyson...

Altre Promotion

Mike Tyson è tornato per davvero. Dopo tante chiacchiere, filmati in cui mostrava la sua forma eccezionale , una parentesi da coach e speculazioni...

UFC

Adesanya – L’aura di imbattibile che aleggia sulla figura di alcuni guerrieri è un qualcosa che si fonda sulle tante battaglie combattute. Alcune di...

Altre Promotion

Brock Lesnar raccontato da Simone Altrocchi  2 Giugno, 2007. Los Angeles. Dynamite!! USA. La medaglia d’argento nel Judo di Atlanta 1996 Kim Min-soo viene...

Storie di MMA

UFC – Continuano gli aneddoti su Georges St-Pierre. L’ex fighter canadese ha rivelato giorni fa come, paradossalmente, non si sia mai divertito combattendo.  Del...

UFC

One – Vitor Belfort pensa che sia tempo di cambiare. Il quarantatreenne, leggenda delle MMA, sta per avviarsi alla tappa finale della sua storica...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: