Connect with us

Hi, what are you looking for?

UFC

UFC, enorme salto nei ranking per Marvin Vettori: è nei top 5 al mondo!

top vettori 5 ranking
Credits: UFC Official Website

UFC – Marvin Vettori fa un enorme salto nei ranking: il Lupo del Trentino è nella top 5 dei pesi medi al Mondo!

Signori, ci siamo: se la Storia siamo noi, prepariamoci. Perché stiamo assistendo alla pagina più importante della storia delle MMA italiane. E la mano che sta scrivendo con decisione questa fantastica storia ha un guanto da quattro once e picchia pesante.

Marvin Vettori ci sta facendo sognare da svegli, datevi un pizzicotto e stupitevi d’esser svegli. Ma non troppo perché Marvin merita al 100% di essere dov’è:

al QUINTO POSTO dei ranking UFC.

E non è uno scherzo se guardiamo chi ha superato, e soprattutto se guardiamo chi ha davanti.

#C – Il Campione sembra al momento irraggiungibile: Israel Adesanya è lì, nell’Olimpo dei fighters tra i migliori di sempre. Battendo Paulo Costa ha raggiunto la vittoria numero 100 in carriera, considerando le sue avventure nella kickboxing e nella boxe. Parliamo di un atleta d’élite con un record di 20-0 nelle MMA, 100 vittorie in carriera e una mentalità antiproiettile abituata alla vittoria. E Vettori è l’unico, ad oggi, ad aver fatto tremare Adesanya nella scalata al titolo. Una split decision che lasciò molti dubbi è un vanto di cui nessuno può fregiarsi in UFC. Nessuno.

#1 – Robert Whittaker (23-5) è il primo contendente, e viene da due ottime vittorie contro Darren Till (18-3) e Jared Cannonier (13-5). Bobby Knuckles vuole passare il Natale in famiglia ed è pienamente comprensibile, nemmeno Marvin lo biasima. Ma probabilmente non ha la fame dell’atleta italiano. Un vecchio adagio aerografato sul muro della palestra di Jon Jones recita: “Il lupo in cima alla montagna non è affamato come il lupo che la sta scalando”. Il momento di Whittaker, che resta un atleta eccezionale, oltre che un meraviglioso papà, ha sicuramente subìto una contrattura nella mentalità. Inoltre non sembra lo stesso dopo i due match massacranti contro Yoel Romero.

#2 – Paulo Costa (13-1) è una macchina da guerra, ma l’umiliazione inflittagli da Adesanya sembra aver ridimensionato agli occhi un po’ di tutti il reale valore di Borrachina. Un Paulo Costa che appare sempre più in difficoltà, tra l’altro, a tagliare il peso prima dei match. L’ultima volta Adesanya l’ha umiliato anche ai microfoni, chiamandolo gangster per la sua attitudine a ‘eludere’ le regole e gonfiarsi come una mongolfiera dopo i terrificanti tagli del peso. Troppo facile così, amigo. Che UFC prenda provvedimenti la prossima volta?

#3 – Jared Cannonier (13-5) per quanto sia un atleta formidabile deve guardare in faccia la realtà: la chance contro Whittaker era l’ultimo treno della sua carriera per un match titolato. Sia chiaro: auguriamo il meglio a Tha Killa Gorilla, ma l’età avanza, è gravemente infortunato, e la perdita di peso che ha subìto negli anni ha influenzato anche la sua densità ossea. Questo è il motivo della sua debolezza strutturale, ed è il motivo per cui Whittaker gli ha rotto il braccio sinistro parando un high kick al primo round.

#4 – Darren Till (18-3-1) viene da tre sconfitte negli ultimi quattro match. L’unica vittoria dal 2017 ad oggi è per split decision contro Kelvin Gastelum (19-6-1), il quale a sua volta vive un pessimo periodo con tre sconfitte consecutive. L’ultima, ironia del caso, contro Jack Hermansson, a cui Marvin ha fatto passare una brutta mezz’ora sabato notte. Ora, in un ottagono tutto è possibile e non esiste la proprietà transitiva. Se vinco contro chi ti ha sconfitto non è matematico che sia migliore anche di te. Ma davanti a un quadro così preciso sembra davvero difficile vedere Darren Till favorito su Vettori, che invece ha il sangue agli occhi e sembra letteralmente enorme nella gabbia. Ed è quantomeno paradossale vederlo occupare il quarto posto dei ranking.

Marvin in un primo momento ha sfidato Paulo Costa, poi ci ha ripensato:

“Viene da una brutta sconfitta, perché dovrei volerlo? Voglio Adesanya. Non è giusto che abbia la title shot dei pesi massimi leggeri. La merita Teixeira!”.

Alla domanda in post fight risponde chiaro:

“Se sono interessato a un match per il titolo ad interim con Whittaker? Sì, c***o!

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici sui nostri social

news dai social DeLLE PROMOTION

prossimi eventi: DATA, ORARIO E DOVE VEDERLI

Marzo 2021
Aprile 2021
Nessun evento trovato!

Ti potrebbe piacere

UFC

Continua la sfida a distanza fra Marvin Vettori e Israel Adesanya. The Italian Dream dopo l’ascesa nei ranking dei pesi medi avviata nell’ultimo periodo...

UFC

Sala sempre di più l’hype in vista di UFC 259. Si sono da poco concluse le operazioni di peso e non sono mancate le...

Storie di MMA

La vita di un fighter è una delle più dure a livello sportivo. Alla fatica e alle pressioni derivanti dalla competizione e dai risultati...

Storie di MMA

Forti, vincenti e con uno spirito guerriero difficile da scalfire. Gli atleti ai vertici delle promotion degli sport da combattimento appaiono al pubblico come...

UFC

Nell’ultimo periodo di pandemia UFC è riuscita, tramite attenti controlli, a farci assistere a eventi memorabili. Nonostante questo abbiamo dovuto accettare di vedere competizioni...

Storie di MMA

Aljamain Sterling si appresta ad affrontare Petr Yan per la cintura dei pesi gallo UFC. Per molti sarebbe la sfida più importante della vita,...

UFC

Ci sono fighter che oltre ad essere vincenti sono in grado anche di dare spettacolo. In epoca moderna il primo nome in cima alla...

Storie di MMA

750 giorni. E’ questo il tempo che ha impiegato Petr Yan per diventare campione del mondo. Era il 23 giugno del 2018 infatti quando...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: